Se sei atterrato in questa pagina molto probabilmente avrai qualche problema con qualche programma, gioco o applicazione sul tuo PC Windows. L’errore in questione è quello che appare all’apertura di tali app e con la comparsa di un messaggio del tipo “IMPOSSIBILE TROVARE PUNTO DI INGRESSO” seguito da altri codici più o meno decifrabili.

Ecco un’esempio di finestra di errore che può apparire:

Come risolvere questo problema e poter riaprire l’applicazione? Facendo una ricerca su google si può subito notare che non è un problema raro, è abbastanza comune specialmente per i PC Windows un po’ più vecchiotti (ma non solo).

Qui di seguito qualche consiglio su come risolvere l’errore “impossibile trovare punto di ingresso”

Soluzione n.1

Disinstalla l’app in questione (magari usando un programma come iObit Uninstaller) e poi reinstalla da capo. Può sembrare banale ma con la reinstallazione si potrebbe andare a ripristinare quale dll o qualche altro file di configurazione del programma che era stato erroneamente cancellato.

Soluzione n.2

Clicca Win+X per aprire il prompt dei comandi (amministratore)

Nella finestra che si apre digita questo comando:

sfc /scannow

Fai invio e attendi la fine dell’operazione. Se sfc segnala che vi sono file danneggiati non riparabili esegui

Win+X > prompt dei comandi (amministratore)
e poi digita questo comando
DISM.exe /Online /Cleanup-image /Scanhealth e dai invio.
Infine digita:
DISM.exe /Online /Cleanup-image /Restorehealth e dai invio.

Uscire dal Prompt dei Comandi e riavvia

Soluzione n.3

Questa soluzione è forse la più semplice e anche quella che spesso si rileva risolutoria per l’errore “impossibile trovare punto di ingresso”. Tutto quello che devi fare è accedere alla seguente pagina di microsoft e scaricare e installare l’aggiornamento per il componente UNIVERSAL C RUNTIME

Ecco il link:

https://support.microsoft.com/it-it/help/2999226/update-for-universal-c-runtime-in-windows

Una volta installato, riavvia il PC.

 

SHARE

SCRIVI UN COMMENTO