Ormai sappiamo più o meno le versioni che accompagnano le edizioni di Windows 10. Home, la normalissima versione che ogni utente casalingo ha a disposizione. Pro, la versione per chi ha bisogno di quella spinta in più e vuole degli strumenti per lo sviluppo professionale. Ed infine Enterprise, per chi ha bisogno d’installare Windows 10 in una corporazione con centinaia di posizioni aperte.

Il fatto però è che l’intera disposizione non finisce qui. Esistono infatti delle “Branch” (rami) nel quale il nostro Windows 10 può essere inserito per dei scopi speciali. Chi ha scaricato in anteprima Windows 10 sa di cosa stiamo parlando. Ecco una probabile lista di Branches nel quale Windows 10 viene personalizzato appositamente:

1478206872-4588-win10updatepaths

Insider Preview. E’ considerato il Ramo più instabile considerato che permette agli utenti di sperimentare in anteprima nuove funzioni e driver. Questo ramo si divide in due, con un branch più rapido ed instabile ed uno con le funzioni più testate e quasi completate.

Branch attuale. Le licenze degli utenti casalinghi (e molti Pro) risiedono in questo ramo. Gli aggiornamenti vengono mandati quando sono stati testati, vengono ricevuti con la loro cadenza regolare.

Branch per Business. Questo branch viene soprattutto attivato quando, chi ha una licenza Pro, attiva la funzione di non scaricare gli aggiornamenti. Questo ramo ottiene solo versioni completamente riviste di Windows 10 (come l’Anniversary Update) e anche con un ritardo di qualche mese per assicurarsi che siano testati completamente.

E poi abbiamo un ramo che nessuno s’è saputo spiegare cosa fa esattamente – almeno finora. Questo ramo si chiama “LTSB”, ovvero Long Term Servicing Branch. Ramo a lungo termine di servizio. L’unico modo di ottenere questo tipo d’installazione è tramite licenze specializzate, ma cosa fa in particolare?

Per prima cosa, questo tipo di Branch non ottiene aggiornamenti di grosse entità, ma solo quelli per la sicurezza personale. Viene installato in dispositivi specializzati come Bancomat, impianti ospedalieri e così via. Ogni versione completamente rivista viene rilasciata dai due ai tre anni e l’intera versione è garantita nei suoi aggiornamenti cruciali per i prossimi 10 anni!

Ovviamente la Microsoft non vuole che un utente normale ne faccia uso…questa versione è senza Store, Cortana, Edge o tutte le altre Apps. E’ ultraleggero e non riceve la maggior parte degli aggiornamenti. C’è qualche modo d’installarlo?

Potete farlo se avete un edizione di Windows Enterprise. Potete scaricare una versione di prova qui (https://www.microsoft.com/it-it/evalcenter/evaluate-windows-10-enterprise) almeno per capire come funziona esattamente. Dopo 90 giorni Windows cercherà di obbligarvi a comprare la licenza, ma non preoccupatevi: non verrete bloccati per il momento. Continuerà al massimo a chiedervi sempre di comprare l’edizione enterprise.

SHARE

SCRIVI UN COMMENTO